Promozioni

La Visita

La Commissione medica locale è di norma presieduta dal Responsabile della medicina legale della ASL in cui è ubicata ed è composta da altri due medici, un medico dei servizi territoriali della riabilitazione, ed un ingegnere della Motorizzazione Civile (M.C.T.C.) che durante la visita e avvalendosi dei certificati anamnestici accertano l’idoneità per l’invalidità, a volte anche procedendo ad una prova pratica alla guida su un veicolo adattato in relazione alle particolari esigenze.

 

L’esame di guida

Dopo l’idoneità ed il rilascio del foglio rosa, la persona con disabilità potrà esercitarsi alla guida e sostenere gli esami teorici e pratici per il conseguimento della patente utilizzando veicoli con gli adattamenti prescritti.

Nel caso in cui si possieda una patente normale basterà sostenere l’esame di guida alla presenza di un ingegnere della Motorizzazione.

 

La patente europea

La patente europea prevede la medesima impostazione ed i medesimi codici in tutti i Paesi aderenti all’Unione Europea, le descrizioni degli adattamenti dovranno essere sostituite da un codice numerico e potranno essere modificati solo dagli organi di competenza.

Per informazioni e prenotazioni:

Federica, tel. 0321 861616